"… La scrittura sensibile, delicata e trasparente di Claudia Chiti ci conduce nell’universo di questa giovane donna, “incastrata tra vite diverse”, senza che il lettore avverta la benché minima incertezza. Emily è troppo viva e vera per essere sentita soltanto come il personaggio di un romanzo. Emily è semplicemente una donna e una madre che ha lottato per essere entrambe."

(dalla prefazione di Giampaolo Aiuti)