Giallo/Noir

PORRETTANA IN GIALLO

un’opera che ha il suo fil rouge nel delitto, nel crimine e nel mistero lungo le varie stazioni ferroviarie che segnano nel percorso appenninico Pistoia-Bologna, la più antica ferrovia di crinale ovvero la Porrettana.

 Il libro racchiude una serie di racconti gialli che riguardano le stazioni ferroviarie di Pistoia, Valdibrana, Piteccio, Corbezzi, Il Castagno, San Mommè, Biagioni Lagacci, Molin del Pallone, Ponte alla Venturina e Porretta, oltre a una una stazioncina immaginaria.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 23 Settembre 2017 08:55 )

 

LA NUOVA ECONOMIA- KANUN

ENRICO TOZZI

Due indagini del Commissario Cesari.

 

trilogia UNA SORIA SBAGLIATA- IL TEMPO FELICE- ORA DEVO ANDARE.

DONATELLA FABBRI

Tre indagini del commissario Monti, ambientate a Firenze

.

 

Il proiezionista di anime

Simone Benelli

 

Firenze, la culla del Rinascimento, è ancora una volta teatro di efferati delitti. Una specie di maledizione aleggia sulla città che Foscolo chiamò "beata" e che, per contrasto, vede un pericoloso serial killer aggirarsi per le sue strade e colline,in preda ad un delirio che esplode inspiegabilmente e colpisce gli esseri più indifesi: i bambini. 

 

Sherlock Holmes a Pistoia. Breve storia di una ricerca tra finzione e realtà

Luca Martinelli

 

Da presidente della società di appassionati italiani Uno Studio in Holmes, non posso che sostenere questa versione, che dà il giusto rilievo al lavoro svolto da entrambi i nostri soci nelperseguire la comune passione holmesiana con entusiasmo ededizione. Una passione della quale siamo particolarmente orgogliosi quando, come in questo caso, ci permette di trovareuna risposta certa a uno dei problemi sui quali amiamo arrovellarci e di affermare con quasi assoluta certezza che sì,Sherlock Holmes è stato a Pistoia.(dalla Postfazione di Michele Lopez)

 
Altri Articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 2
Facebook

Atelier Antiquario Pistoia

Edizioni Atelier

 

Visitatori
Links